Oggi, 20 Marzo 2020, per effetto dell’anno bisestile, è il primo giorno di Primavera, la stagione del risveglio, della linfa, dei fiori e dell’Amore
E proprio oggi mi è venuta voglia di esplorare il significato delle sostanze che ho conosciuto durante i miei parti e durante le relazioni sociali degli ultimi tempi: gli ormoni dell’Amore.
Prima di tutto, spazio all’etimologia: ormone ← dall’ingl. hormone, che è dal gr. hormôn, part. pres. di hormân ‘muovere, eccitare’, da hormḗ ‘impulso’.
Gli ormoni sono delle sostanze prodotte da alcune ghiandole (endocrine). Dicono le esperte e gli esperti che la felicità arriva per mezzo dei neurotrasmettitori, che si trovano nel cervello: alla maggior parte di noi è stato insegnato, invece, che quando siamo felici ci scoppia il cuore di gioia. Forse dobbiamo ringraziare il cervello!
L’ossitocina è conosciuta come l’ormone dell’amore, ma non solo: della fedeltà, del benessere, della felicità (in inglese oxitocin, in francese si chiama ocytocine,e in spagnolo oxitocina)
Stimola gli scambi sociali, i legami e la fiducia tra le persone.
Questa ossitocina è una speciale amica delle donne, perché, sempre esperte ed esperti dicono che noi “lei” ne abbiamo di più: gravidanza, travaglio, parto, allattamento e creazione del legame con il o la nostro/a bebè.
Altra cosa interessante e meno conosciuta ai non addetti ai lavori è che fortifica le relazioni con il partner e si mette in moto nei rapporti d’affetto (baci e abbracci, amorosi e sessuali.
Vedi per esempio il cortometraggio “La prestazione”, scritto dall’ostetrica Gabriella Pacini: una parodia del parto, osservati e incitati da medico e infermiera (rapportata all’ostetrica), in cui vengono applicati il monitoraggio continuo e il viagra per via venosa (paragonato all’ossitocina sintetica), mentre i futuri genitori cercano di concepire avendo un rapporto sessuale. E’ una situazione paradossale, che suscita parecchie risate, ma nella quale nessuno vorrebbe veramente trovarsi…
Uno dei modi di stimolare la produzione di ossitocina è toccare i capezzoli e l’areola: alcune levatrici tradizionali o ostetriche, come Ina May Gaskin, hanno proposto di farlo ai padri presenti nella stanza del parto.
L’ossitocina è rilasciata dai recettori nervosi della pelle, dei capezzoli e degli organi genitali durante la fase preliminare del rapporto sessuale e durante l’orgasmo, sia maschile che femminile.
Nel processo del parto l’utero sviluppa la sua massima sensibilità all’ossitocina.
Spesso nelle discussioni tra le mamme si mettono a confronto il grado di “sicurezza” che si ha nel far nascere i propri bebè in un ambiente medicalizzato come l’ospedale e il “parto naturale”: alcuni chiamano le nascite indotte “parti sintetici”, perché per le donne vengono ostacolate le condizioni in cui rilasciano in maniera fisiologica l’ormone dell’amore e al suo posto viene introdotto nel corpo l’ormone sintetizzato in laboratorio, il sintocino, con effetti sensibilmente differenti. Michel Odent ci tiene a chiamare le cose esattamente con il loro nome e a lui devo questa comprensione della netta differenza tra l’ossitocina (fisiologia) e il sintocino (laboratorio).
Danza istintiva (ricordate alcuni video virali di donne che ballano nelle stanze del parto, proprio durante il travaglio?), piacere, innamoramento delle diade mamma-bebè o tra i partner, parto orgasmico, allattamento, contatto, abbracci, coccole, massaggi, baci, carezze, effusioni amorose preliminari del rapporto sessuale, accoppiamento, orgasmo
Nelle applicazioni dell’aromaterapia, l’utilizzo degli olii essenziali, viene approfondito come questi possano influire in maniera benefica sulla produzione del nostro cocktail dell’amore: utilizzati con cura e consapevolezza sia in gravidanza, che durante la nascita e nel puerperio le (alcune) essenze estratte dalle piante sono un grande aiuto.
Quando il bebè poppa dal seno della mamma, la sua suzione stimola l’ossitocina, che favorisce la fuoriuscita del latte. Il latte viene sempre prodotto durante la poppata, dalla suzione del bebè attraverso la prolattina. Gli estrogeni sono i principali ormoni sessuali femminili, si producono, per esempio, durante l’allattamento: per esempio la prolattina, un altro ormone secreto dalla ghiandola pituitaria (ipofisi).
Il cocktail degli ormoni dell’amore viene rilasciato dalla donna durante il parto in maniera “naturale”: da qui sono nati i movimenti per il parto rispettato, per il parto attivo, portato in Italia da Piera Maghella, fondatrice del MIPA, con la quale mi sono formata come Educatrice Perinatale.
Ti lascio con la riflessione che accompagna il cortometraggio “La prestazione”:
Il rapporto sessuale e il parto sono processi fisici condizionati dall’ambiente che ci circonda. Cosa succede se una coppia si trova ad avere un rapporto nelle stesse condizioni in cui una donna affronta il travaglio?

Qui trovi il seme sul tema precedente: attachment parenting. Il prossimo seme sarà sul contatto pelle a pelle.
Licia Valso, 2020
#semidinaturalematernale

Ps: Altri modi per stimolare l’ossitocina?
Unisciti ai cerchi di Naturale Maternale, on-line o dal vivo, dove spesso si ride e si allatta insieme e i livelli di ossitocina li pompiamo belli alti! Qui trovi i prossimi
Coccola la tua bimba o il tuo bimbo (e fatti coccolare dal tuo partner)!
Vieni con il tuo compagno, già in gravidanza, al laboratorio esperienziale dove ti spiego come usare Rebozo per essere cullata e rilassarti con questo tessuto
Prenota una consulenza privata o una consulenza di gruppo per imparare la legatura per portare il tuo bebè ad altezza bacio, e danzare con lei o con lui sin dalle prime settimane di vita
Un massaggio con il rebozo oppure un massaggio bioenergetico te lo posso fare io anche a domicilio
Oppure chiamami: ti metterò in contatto con le altre operatrici della mia piccola rete.

Fonti:
“QIAN Quaderno a schede per gli Incontri di Accompagnamento alla Nascita”, di Piera Maghella, Maita Sartori, Tiziana Catanzani
Banca dati sulla Ricerca in Salute Primaria – www.primalhealthresearch.com
Per approfondire:
Cortometraggio “La Prestazione – Sex like Birth”, di FreedomForBirth RomeActionGroup, Scritto da Gabriella Pacini e Sarah McTeigue, Regia di Alberto Basaluzzo (con i sottotitoli in inglese, romeno e francese)
DVD “Nascere e Shantala. La nascita senza violenza e il massaggio del bambino.”, di Frédérick Leboyer

“Le Funzioni degli Orgasmi. Un’indagine rivoluzionaria sugli “ormoni dell’amore” che regolano accoppiamento, parto e allattamento. Un invito appassionato a vivere questi momenti cruciali come esperienze di profonda trasformazione e trascendenza”, di Michel Odent
“L’Agricoltore e il Ginecologo: L’industrializzazione della nascita”, di Michel Odent
“Nascere nell’era della plastica”, di Michel Odent
“La Nascita e l’Evoluzione dell’Homo Sapiens”, di Michel Odent
“Venire al mondo e dare alla luce. Percorsi di vita attraverso la nascita”, di Verena Schmid
“Il libro della placenta. Il Chakra dimenticato. Come far nascere senza traumi e in salute il proprio bambino”, di Ibu Robin Lim
“Dopo la nascita del bambino. I primi giorni sono i più importanti: stare in buona salute dopo il parto (e per tutta la vita)”
“Allattare. Un gesto d’amore. Come vivere con serenità l’esperienza dell’allattamento”, di Tiziana Catanzani e Paola Negri
“Un dono per tutta la vita. Guida all’allattamento materno. Ediz. Ampliata”, di Carlos González
“La gioia del parto: Segreti e virtù del corpo femminile durante il travaglio e la nascita”, di Ina May Gaskin
“Guarire dopo il parto”, di Claudia Sfetez


9 commenti

Semi di Naturale Maternale – Attachment Parenting, i genitori con attaccamento – Licia Valso · 21 Marzo 2020 alle 15:11

[…] appieno i bisogni fisiologici primari proprio attraverso il contatto e la produzione degli ormoni dell’amore. Si paralva molto di co-sleeping (in italiano la traduzione esatta è sonno condiviso, mentre in […]

Semi di Naturale Maternale – il Contatto Pelle a Pelle – Licia Valso · 22 Marzo 2020 alle 21:41

[…] trovi il seme sul tema precedente: gli ormoni dell’amore. Il prossimo seme parlerà delle […]

Semi di Naturale Maternale – il Capoparto – Licia Valso · 24 Marzo 2020 alle 15:29

[…] viene approfondito come questi possano influire in maniera benefica sulla produzione del nostro cocktail dell’amore: utilizzati con cura e consapevolezza sia in gravidanza, che durante la nascita e nel puerperio le […]

Semi di Naturale Maternale – Licia Valso · 24 Marzo 2020 alle 21:55

[…] 20 MARZO – ORMONI DELL’AMORE […]

Semi di Naturale Maternale – Sling: un verbo usato nel babywearing – Licia Valso · 26 Marzo 2020 alle 10:44

[…] trovi il seme sul tema precedente: sling. Il prossimo seme sarà sugli ormoni dell’amore. Licia Valso, 2020 […]

Semi di Naturale Maternale – Fotografie di Gravidanza, Nascita e Famiglia – Licia Valso · 5 Aprile 2020 alle 18:17

[…] Come è importante l’ora d’oro nella nascita (vedi il seme sugli ormoni dell’amore) […]

Semi di Naturale Maternale – il Massaggio Perineale – Licia Valso · 7 Aprile 2020 alle 15:33

[…] si permettono una sana dose di curiosità, e, non solo nella vita sessuale non godono appieno del potenziale orgasmico che risiede lì, ma l’esperienza vicina alle donne nel post parto mi insegna che ne va di mezzo […]

Semi di Naturale Maternale – la Ninna Nanna – Licia Valso · 14 Aprile 2020 alle 16:06

[…] tra i loro seni, magari allattando con il capezzolo in bocca, inebriati dal loro profumo e dagli ormoni dell’amore che il latte e il contatto producono nei propri […]

offrire le tue mani come mezzo affettivo di contatto e di comunicazione – Licia Valso · 21 Aprile 2020 alle 13:01

[…] Il tocco fatto con buone intenzioni scatena la produzione degli ormoni dell’amore […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *