Dice Wikipedia, riportando le prime notizie storiche su questo oggetto, gli assorbenti igienici o assorbenti femminili:

Ipazia tirò un suo assorbente fatto di stracci ad uno spasimante nel tentativo di scoraggiarlo.

L’assorbente igienico è un tampone per l’igiene intima della donna: vengono indossati per il flusso mestruale, dopo interventi che hanno interessato la vagina, oppure durante le lochiazioni nel dopo parto, o a seguito di un aborto, o in qualsiasi tipo di situazione in cui sia necessario assorbire un flusso di sangue dalla vagina.

In passato si usavano strisce di stoffa o di pelli di animali per trattenere il flusso mestruale. La stoffa è stata protagonista fino a tempi recentissimi. Tutte conosciamo gli assorbenti usa e getta: quando cominciarono ad essere venduti erano troppo costosi, e le donne, continuarono a fabbricarli da sole da stracci di vecchi vestiti.

Se ti sei avvicinata ai pannolini lavabili per il tuo bimbo, probabilmente avrai anche visto che gli stessi tessuti e materiali sono usati anche per la versione mestruale da donna.

Se invece non ti è capitato vieni al prossimo corso sui pannolini lavabili ed Elimination Communication oppure all’incontro su assorbenti e coppette e benessere femminile!

Esistono anche gli assorbenti generali con una assorbenza più elevata per l’incontinenza, indossati da uomini o donne che hanno problemi di incontinenza urinaria.

Modelli

Esistono svariati tipi di assorbenti. Gli stessi modelli si ritrovano anche nella versione biodegradabile o nella versione lavabile. Ampia scelta di dimensioni, grado di assorbenza, fantasie, colori!!!!

  • Salvaslip
  • Regolari
  • Super o maxi assorbenti 
  • Notte 
  • Assorbenti igienici per la maternità

Alcune case produttrici di assorbenti lavabili li confezionano in due tipololgie:

  • tutto in uno: dove il tessuto assorbente e la barriera, impermeabile e traspirante, sono cuciti insieme
  • assorbente pocket: permette di inserire e togliere l’inserto assorbente in una tasca, anche più strati per aumentare l’assorbenza

Gli unici che non sono prodotti sottoforma di lavabili sono gli assorbenti interni o tamponi. Sono fatti con materiale assorbente, rayon o il cotone, quindi non sempre di origine naturale: quando si usano è importante informarsi e fare attenzione alla Sindrome da shock tossico (TSS).

Con gli assorbenti usa e getta esterni non corri questo rischio, per fortuna, ma le donne comunque riportano situazioni di irritazioni da assorbenti igienici: molti assorbenti in commercio sono fatti di tessuti derivati dal petrolio. Questo va a discapito della traspirabilità della zona genitale, cosa che invece è decisamente un fattore di cui tenere conto.

Recentemente sono stata in Germania: mi ha stupito e fatto piacere trovare anche gli assorbenti femminili di stoffa vicino agli assorbenti usa e getta in un negozio di igiene per la casa molto grande. Segno che c’è sensibilità nell’uso dei dispositivi lavabili: non sono solo le nicchie di donne “informate” o consapevoli ad usarli, ma un numero sempre maggiore di donne.

Cosa che succede anche per un altro dispositivo che ha a che fare con le mestruazioni: la coppetta mestruale.

La più datata che conosco ha il nome commerciale di Mooncup: un richiamo al ciclo della Luna che influisce sul ciclo mestruale ed entrambi sono, guarda caso, di 28 giorni.

Le coppette hanno due misure: quella più piccola B per donne più giovani, oppure la A per chi ha più di 30 anni oppure è già stata in gravidanza.

Sono anche di forme diverse perché anche le donne sono diverse.

Hai la possibilità di scelta tra modelli, ampiezza, morbidezza, con diversi metodi di inserimento e di estrazione e anche colori viene ancora più voglia di provarla.

Usare la menstrual cup, come anche gli assorbenti lavabili, aiuta a prevenire l’alterazione della flora batterica vaginale. Si può usare per molte ore di seguito, anche di notte: chi dice massimo 8 e chi invece dice 12 ore consecutive. Tu come ti sei trovata?

Per le donne è diventato un oggetto insostituibile: tante non si sognano nemmeno di tornare agli usa e getta o ai tamponi, ma è doveroso specificare che non per tutte le donne è così.

Cioè, lo è nella stragrande maggioranza dei casi, ma non lo è anche per molte donne.

C’è chi non vuole nemmeno provare di usare assorbenti usa e getta interni

Oppure donne  che non vogliono usare la coppetta ma preferiscono gli assorbenti lavabili.

In qualsiasi delle due situazioni ti riconosci, un altro aspetto di cui non si parla, praticamente mai, è la propria salute genitale, sessuale e riproduttiva.

Benessere Femminile

Bottega della Luna, con la sua Moon Cup, è stato uno dei primi negozi fisici a proporla in Italia, sin dal 2003 e poi on-line: è stata comprata proprio lì la mia prima (me l’ha regalata la mia mica Eleonora) nel 2009. A mia volta ho diffuso il verbo e l’ho regalata a due cugine più giovani di me.

Ecco, la coppetta o i cloth menstrual pads possono rivelarsi un regalo per un’amica diverso dal solito.

Ci sono anche consulenti come quelle dell’azienda Rossolimone. Nell’eperienza delle donne  pioniere della coppetta, qui nella mia zona ci sono stati negozi storici che le promuovevano e le vendevano già molti anni fa: qui a Salzano e Noale c’era l’Ecobottega di Paolo e Monica, poi Ecoloquì di Elisa, entrambi chiusi, ma ora si trovano da Mammamamma Venezia di Lucia a Mestre.

Oppure altri negozi dove si vende cibo naturale/biologico in genere le trattano, a volte insieme agli assorbenti si stoffa, a volte da sole e a volte insieme ai pannolini lavabili.

Ti invito agli incontri che organizzo anche su richiesta Benessere Donna.

Benessere e Salute della Donna

Una particolare attenzione riveste la parte della cura di sé e del proprio benessere e tu che hai usato già da tempo gli assorbenti usa e getta sai quanto possono essere scomodi e magari fonte di imbarazzo.

Un’altra buona pratica è quella di avere una professionista della salute femminile di propria fiducia. Mi riferisco alla/o Ginecologa/ginecologo (ginecologia, formato da gineco-, dal greco γυναικός cioè “donna”, e da -logia dal greco λὸγος che significa “studio”; significa quindi “studio della donna”) o all’Ostetrica/ostetrico (dal lat. obstetrīce(m), comp. di ŏb- ‘contro, davanti’ e un deriv. di stāre; propr. ‘che sta davanti (alla partoriente)’. stare dinanzi dal latino ob dinanzi e stetricem da steti: stare, essere pronti a un servigio).

Sono due figure sanitarie che meritano una capitolo a parte e trovi in un prossimo seme di Naturale Maternale qui nel mio blog.

Riduzione dell’IVA sugli assorbenti, ma solo su quelli biodegradabili

Ti ricordi? Se ne è parlato sia nel 2018 che alla fine del 2019.

Nonostante Il Parlamento europeo ha invitato tutti gli Stati membri ad esentare dall’IVA i prodotti per l’igiene femminile.

Nel 2020 rimane ancora al 22%, come quella applicata sui beni di lusso, accidenti.

Ti aspetto con il prossimo seme!

Se vuoi leggermi sul tema precedente: Fotografie di Gravidanza, Nascita e Famiglia. Il prossimo seme sarà …

Licia Valso, 2020

#semidinaturalematernale

Ps: Vuoi approfondire tutti i temi che sono usciti in questo seme di Naturale Maternale?

Unisciti ai cerchi di Naturale Maternale, on-line o dal vivo, dove spesso si ride e si allatta insieme e i livelli di ossitocina li pompiamo belli alti!

Coccola la tua bimba o il tuo bimbo (e fatti coccolare dal tuo partner)!

Vieni con il tuo compagno, già in gravidanza, al laboratorio esperienziale dove ti spiego come usare Rebozo per essere cullata e rilassarti con questo tessuto

Prenota una consulenza privata o una consulenza di gruppo per imparare la legatura per portare il tuo bebè ad altezza bacio, e danzare con lei o con lui sin dalle prime settimane di vita

Oppure chiamami: ti metterò in contatto con Elisa per un massaggio Shiatsu, con Paola, Beatrice o Patrizia per il massaggio infantile, con Elisabetta o Federica per una sessione di yoga pre o post parto, con Lara per una seduta di Orthobionomy, con Chiara per l’utilizzo degli olii essenziali, con Lucia per noleggiare una fascia o un marsupio e con l’altra Lucia per fare kangatraining con il tuo bebè addosso

Per approfondire:

 


4 commenti

Semi di Naturale Maternale – il Massaggio Perineale – Licia Valso · 7 Aprile 2020 alle 15:22

[…] vuoi leggermi sul tema precedente: gli Assorbenti Lavabili Femminili e la Coppetta Mestruale. Il prossimo seme sarà […]

Il Massaggio Perineale – Licia Valso · 7 Aprile 2020 alle 17:23

[…] un po’ di elementi che aiutano a orientarsi . (Mi viene da fare un riferimento alle misure della coppetta mestruale: scegli la busta B per chi ha meno di 30 anni o busta A per chi ha più di trent’anni e una […]

Semi di Naturale Maternale – Attachment Parenting, i genitori con attaccamento – Licia Valso · 10 Aprile 2020 alle 18:51

[…] il gruppo yahoo chiamato Senza Pannolino dove ho conosciuto l’Elimination Communication e la coppetta mestruale immediatamente dopo l’uscita dell’omonimo libro, il gruppo sempre ospitato da yahoo […]

Semi di Naturale Maternale – Fiocco Rosa e Fiocco Azzurro – Licia Valso · 11 Aprile 2020 alle 15:23

[…] alle neonate: il colore Rosso dedicato alle femmine, da sempre e anche attualmente riferimento al sangue mestruale (alcuni chiamano le mestruazioni “le rosse”, per molte generazioni di donne il sangue che si […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *