PORTARE IL PANCIONE

Lo sapevi? Il babywearing può cominciare già dalla pancia, nel periodo di endo-gestazione: una carezza con il tuo tessuto preferito o quello che hai scelto per quando nascerà l@ tu@ bebè, che potrai così domare, coccolare e pervadere del tuo odore e amore per lei o per lui.

La legatura per sostenere in maniera fisiologica il pancione è, di solito, la prima consulenza con la fascia che le donne agli ultimi mesi della gestazione, richiedono.

La propongo durante le ultime settimane (34° settimana di gravidanza) proprio pochissimo tempo prima di incontrare il bebè.

La legatura con la fascia, diversamente da quello che succede con le pancere elastiche “sanitarie”, avvolge dolcemente e rispettosamente la pancia, sostiene il peso del pancione, ma soprattutto distribuisce il suo carico adeguatamente e uniformemente sulla schiena: la fascia sale sulle spalle e poi si incrocia dietro alla schiena creando un notevole sostegno e una generosa apertura del petto.

Le mamme che frequentano le consulenze in gravidanza riferiscono anche di respirare con più facilità!

Utilizzare la fascia lunga rigida con una legatura per abbracciare e sostenere il pancione ti aiuta ad alleviare le sollecitazioni alla schiena e al pavimento pelvico, in questo ultimo periodo di gestazione.

Ti offro la possibilità di scegliere una fra queste tre diverse tecniche:

Abbraccio del Pancione è la legatura pubblicata nell’immagine di copertina

Pancione in culla il pancione è circondato dalla fascia lunga e cullato dolcemente

X sul pancione dà maggiore sostegno alla parte bassa della pancia per i due strati incrociati ad “x”

E’ mia consuetudine di abbinare la tecnica di legatura del pancione alla prima tecnica di legatura con il bebè: alcuni movimenti della tecnica pancione sono propedeutici e si ripetono uguali quando si comincia a portare il bebè, e apprenderli insieme, in gravidanza, porta maggiore sicurezza e consapevolezza, dicono le mamme (e anche i papà!).

Di solito mi capita di avere solo una mamma in gravidanza oppure una coppia futura mamma+futuro papà, ma quando si è in gruppo la condivisione di questa esperienza è una grande ricchezza.
Un abbraccio al pancione con la fascia di tessuto rigida e poi, con la bambola didattica, prendiamo le misure, con una legatura pancia a pancia (la scelta ricade tra la legatura “triplo sostegno” e la “x fasciata”): le prime prove di abbracci al bebè che arriverà, sia per mamma che per papà.
Durante la consulenza ti darò anche degli spunti sull’ascolto, al dialogo e alla lettura dei segni del tuo bebè, indicazioni su come sollevare il suo peso, rimanendo in contatto, nel rispetto della sua fisiologia e della salute della tua schiena e del pavimento pelvico.
Il tutto frutto di una integrazione multidisciplinare tra fasce e consapevolezza perineale.

Ti chiedo di portare con te tutti i supporti portabebè (fasce, marsupi, teli, zaini) che hai già, che siano tuoi o che siano prestati, così possiamo vederne insieme le caratteristiche.

Se non possiedi alcun supporto, avvisami: durante la consulenza metto a disposizione una delle mie fasce e poi, se vorrai, potrai noleggiarne una dalla fasciateca di Mammamamma.

La consulenza (2 legature pancione oppure 1 legatura pancione e 1° legatura bebè) ha un costo di 35 euro ed è aperta anche al partner.

Nella sezione degli eventi puoi trovare le prossime date oppure prenotare una consulenza individuale scrivendomi un’e-mail.

Dopo la nascita è possibile fare insieme un ripasso gratuito della legatura, a Mestre o a Noale , prendendo un appuntamento.