Ti presento una breve raccolta di cose che sento dire sull’allattamento.

Sono tre luoghi comuni più una sorpresa finale:

Una mia amica dice che, da quando è nata la sua bimba, vive con le tette fuori”

Primo post dell’anno con il quale mi piace dare spazio al sorriso, al buonuomore e a sfatare i falsi miti.

Sull’ #allattamento di frasi che fanno sorridere, di falsi miti e anche di frasi che fanno rabbrividire, ne ho sentite moltissime dalle voci delle donne e delle mamme.

Quella di vivere con le tette fuori o di avere il bebè appiccicato 24 ore su 24 è proprio una sensazione frequente, spesso nei pressi mi mesi dopo la nascita.

Perché è fisiologico per un cucciolo cercare il seno e, per noi esseri umani, invece è normale stare con i vestiti addosso invece che nudi (con la pelliccia) come i mammiferi.
Forse l’equivoco risiede in questa nostra abitudine di coprirci, ma anche nel fatto che una donna realmente non si aspetta di essere quasi totalmente assorbita dall@ su@ nenat@, senza quasi potersel@ staccare dal seno o di dosso.

Fisiologico e importante è anche il sostegno alla neo mamma: forse invece sarà capitato anche a te, di passare molte ore della giornata sola in casa con il/la bebè.
Allora si insinua questa sensazione di “tette al vento”.

Ma tu… come stai? Di cosa hai bisogno? Te lo sei mai chiesta? Quali sono le tue risposte a queste domande?

Cosa puoi fare allora?

🍃 circondati di buona compagnia
🍃 chiedo aiuto, accetta aiuto e sostegno, lascia che gli altri ti aiutino
🍃 trova il sostegno giusto per te
🍃 contatta il tuo “cerchio di sorelle” (sorelle biologiche, amiche, vicine di casa, zie, nonne, mamme, suocere)
🍃 lascia il/la bebè tra le braccia di una persona di fiducia e vai a bere una sana bevanda, a farti la doccia o a fare la pipì
🍃 vieni al mio corso sull’allattamento “Mi hanno detto che… allattare viene naturale”, se sei incinta
🍃 se hai già partorito, prenota una “Consulenza perinatale dopo parto” con me
🍃 ingaggia la “doula”, con le sue braccia fidate, direttamente a casa tua
🍃 usa la fascia portabebè in sicurezza con il mio supporto, sia dopo la nascita che prima, con una “Consulenza Babywearing”
🍃aggiungi tu

“Quando sta sempre attaccato al seno, dicono che mi usa come un ciuccio.”

Questo post dà voce ai dubbi sulle proprie scelte e su come accudire un bebè
Allora se sei una #neomamma ti sarai forse ritrovata con un bebè appiccicato addosso, sia che tu faccia #allattamentoesclusivo o che lo nutra con la formula.

Avrai forse pensato di o usato il #ciuccio, per validi motivi, tra i quali quello di essere giudicate nel tenere il bebè al seno per troppo tempo.
In alcune lingue si chiama “pacificatore”: spesso il ciuccio ha proprio questo effetto di mettere pace, di fare smettere di piangere il piccolo, di funzionare come tappa-bocca.

Succhiare è un Riflesso Primitivo Neonatale: mette in azione parti del cervello di un bambino o di una bambina il quale produce determinate sostanze che servono per la vita!

La mamma e la nuova famiglia subiscono pesanti giudizi se invece del ciuccio, nella bocca c’è il seno.
Sembra molto “pericoloso”, ma un vizio, ma la maggior parte delle persone è “ignorante”, cioè ignora completamente i bisogni dei bebè.
E giudica pesantemente mamma e papà.

Tu cosa hai vissuto con il ciuccio? Come hai affrontato le persone che ti hanno criticato? Hai notato se il bebè volesse esplorare il seno? O anche le proprie mani e piedi? Cosa puoi fare per approfondire i dubbi sul ciuccio?

🍃 frequenta cerchi di mamme, caffè delle mamme o colazioni tra mamme
🍃 parla dei tuoi dubbi con le altre tue “pari”, altre mamme con i bimbi della stessa età
🍃 confrontati in ambienti “protetti” dove ci sia un’ operatrice esperta sull’argomento
🍃 cerca libri di autrici e autori conosciuti che ne parlino e approfondisci gli studi citati, non per affrontare i #consiglinonrichiesti, ma per rasserenarti sui tuoi dubbi
🍃 puoi fare tutte queste cose già dalla gravidanza
🍃 chiedi al tuo “cerchio di sorelle” (sorelle biologiche, amiche, vicine di casa, zie, nonne, mamme, suocere) che ti sostengano nelle tue scelte se nelle tue scelte
🍃 condividi i dubbi e le tue scoperte con il/la tu@ partner
🍃 chiudi gli occhi e ascolta cosa dicono il tuo cuore e l

#naturalematernale #liciavalso #sorellanza #doulapostparto #douladopoparto #doulalicia #consulenzaallattamento #consulentebabywearing

“Alcune donne che conosco lo hanno odiato profondamente”

Parlo sempre dell’ #allattamento per voce delle donne.
Alcune lo hanno odiato profondamente perché ci sono state costrette, magari in buona fede, in nome dell’aspetto di salute per il bebè.
Spesso però è successo che questi consiglieri di Diano dimenticati del benessere, fisico e psicologico, della mamma.

Alcune sono state consigliate di tenere duro anche se fa male, anche se esce sangue, perché poi farai il callo al capezzolo.

Alcune altre sono state liquidate con poche parole al corso preparto: visto che allattare è naturale, oppure visto che avere il latte è una fortuna, c’è ben poco da dire. Basta fare un #allattamentoarichiesta (però ad orari).

E quindi? A richiesta o ad orari? È una fortuna o è naturale? Per allattare bisogna sfregare il capezzolo con il guanto di crine per fare il callo?

Cosa puoi fare se vuoi cambiare le sorti del tuo latte?

🍃 frequenta cerchi di mamme, caffè delle mamme o colazioni tra mamme
🍃 parla dei tuoi dubbi con le altre tue “pari”, altre mamme con i bimbi della stessa età
🍃 confrontati in ambienti “protetti” dove ci sia un operatrice esperta sull’argomento
🍃 cerca libri di autrici e autori conosciuti che ne parlino e approfondisci gli studi citati, non per affrontare i #consiglinonrichiesti, ma per rasserenarti sui tuoi dubbi
🍃 puoi fare tutte queste cose già dalla gravidanza
🍃 chiedi al tuo “cerchio di sorelle” (sorelle biologiche, amiche, vicine di casa, zie, nonne, mamme, suocere) che ti sostengano nelle tue scelte
🍃 condividi i dubbi e le tue scoperte con il/la tu@ partner
🍃 trova il sostegno giusto per te
🍃 chiudi gli occhi e ascolta cosa dicono il tuo cuore e la tua pancia
🍃 vieni al mio corso sull’allattamento “Mi hanno detto che… allattare viene naturale”, se sei incinta
e hai già partorito, prenota una “Consulenza perinatale dopo parto” con me

Aggiungi quello che vuoi qui sotto!

“Ho la sensazione che è tutto a posto così.”

Queste sono parole dette da una mamma pensando al proprio attuale #allattamento.
Una sensazione di unione perfetta, un connubio unico, una diade unità e irripetibile con l@ propri@ bebè.

“È tutto a posto così” nulla da cambiare, nulla da aggiungere, niente da dire.

Magari l’allattamento può essere sempre perfetto, oppure era perfetto solo quell’istante, ma in questa sensazione probabilmente stai sperimentando la tua potenza”divina”.

Ogni cosa è il a suo posto, ogni organo e ogni atto del corpo lavora in sinergia con tutto il resto per assicurare al bebè un ottimo nutrimento e tu ti senti bene, al sicuro, in pace con te stessa e con il mondo.

E allora cosa puoi fare?

🍃 nulla di diverso da ciò che stai facendo quando ti senti così!!! 😃

🍃se sei ancora in gravidanza, vieni al mio corso sull’allattamento “Mi hanno detto che… allattare viene naturale”

🍃 se invece hai già partorito e vuoi fare qualcosa, prenota una “Consulenza perinatale dopo parto” con me

E poi, dopo che avrai sperimentato per un tempo questa sensazione, ti aspetto qui sotto se ti va di condividere qualche cosa 😊

Licia Valso
https://www.liciavalso.it/educatrice-perinatale/allattamento-mi-hanno-detto-che/

#naturalematernale #liciavalso #sorellanza #doulapostparto #douladopoparto #doulalicia #consulenzaallattamento #consulentebabywearing


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *